CANTA PIEMONT Lezione Concerto | Unitrè di Chieri | Giovedì 20 Febbraio 2020, ore 16.00 Via della Conceria, 1 (Sala della Conceria) Chieri (To)

locandina-chieri-unitre-20-02-2020-1

CANTA PIEMONT

Lezione Concerto | Unitrè di Chieri
Giovedì 20 Febbraio 2020 | ore 16.00
Via della Conceria, 1 (Sala della Conceria) Chieri (To)

 

CANTA PIEMONT | Lezione Concerto
Con il M° Bruno Baudissone (musica e voce) ed il Poeta Sergio Donna (voce recitante)
Unitrè di Chieri

Giovedì 20 Febbraio 2020 | ore 16.00

Via della Conceria, 1 (Sala della Conceria)

Chieri (To)

 Giovedì 20 Febbraio 2020, ore 16. Una Lezione Concerto con Monginevro Cultura.

Torna all’Unitré di Chieri l’Associazione Monginevro Cultura impegnata a portare in giro per il Piemonte uno spettacolo di canzoni piemontesi della tradizione e del giorno d’oggi, selezionate o composte dal Maestro Bruno Baudissone, e di poesie tratte dalle magnifiche voci della letteratura subalpina, specchio del valore e dell’unicità della storia e della cultura regionale, declamate dal poeta piemontese Sergio Donna.

Canta Piemont è un incontro culturale da condividere insieme agli studenti della Unitré, per svelare l’essenza della cultura piemontese, riscoprendo le tradizioni, poetiche e musicali, di una terra di confine tenace e un po’ ribelle, ma feconda e laboriosa, fermento e crogiolo di idee d’avanguardia storiche, politiche e scientifiche.

In breve, il piacere di ripercorrere a ritroso un viaggio nelle radici secolari del Piemonte.

Una Lezione-Concerto di Monginevro Cultura, Associazione torinese che incentra la sua ricerca sulla storia, sulle tradizioni, sulle canzoni e sulla lingua del territorio.

 

Grande successo di pubblico per “Canta Piemont”, la conferenza con il format di recital di Monginevro Cultura sul tema della musica popolare e della poesia in lingua piemontese.

 In perfetta armonia con la propria mission statutaria, l’Associazione no profitMonginevro Cultura di Torino (con sede in Borgo San Paolo), da diversi anni si impegna nella diffusione della conoscenza e nella valorizzazione del patrimonio culturale regionale, artistico, letterario e linguistico.

 In linea con questo obiettivo, collabora attivamente e a titolo gratuito, grazie alla passione e alla dedizione dei suoi associati (scrittori, musicisti, linguisti, piemontesisti, artisti, fotografi, poeti, storici, ricercatori storici, giornalisti, semplici cittadini che amano il Piemonte e la sua cultura, ecc. ecc.), con molte istituzioni pubbliche e private del territorio.

 Tra queste, sicuramente, ci sono le varie sedi piemontesi dell’Unitrè (Università delle Tre Età), diffuse in tutto il territorio regionale, presso le quali Monginevro Cultura tiene o cura conferenze, recital, commedie musicali e presentazioni di libri sul tema della cultura piemontese, a 360°. Collaborazioni sono in corso da alcuni anni, ad esempio, con le sedi di Venaria, Alba, Pinerolo, Torino, ecc.

 Oggi è stato il turno dell’Unitrè di Chieri, ove Sergio Donna (Presidente di Monginevro Cultura) ed il M° Bruno Baudissone, collaboratore artistico dell’Associazione torinese di Borgo San Paolo, hanno tenuto una conferenza, in forma di recital, sulla canzone tradizionale piemontese e sulla poesia in lingua regionale.

 Il Presidente dell’Unitrè di Chieri, Agostino Gay, unitamente alla coordinatrice delle Conferenze del Giovedì, Donatella Bizzotto, hanno accolto i due rappresentanti di Monginevro Cultura con molto calore. Il pubblico, numeroso e attento, ha applaudito -dal canto suo – con entusiasmo ai brani musicali proposti da Bruno Baudissone, di composizione del maestro, o della tradizione popolare piemontese, dal ‘700 ai giorni nostri, come pure alle declamazioni dei brani poetici di Sergio Donna, abbinati alle canzoni con grande scrupolo e coerenza.

 Ne è uscita una conferenza, anzi, uno spettacolo, di grande impatto e di grande pathos che ha coinvolto ed emozionato il pubblico, a testimonianza che la lingua piemontese, nel canto come nella poesia, continua ad appassionare e a stupire i piemontesi di nascita o di adozione per la sua ricchezza espressiva musicale e poetica e per il suo fascino particolare.

 Ass. Monginevro Cultura

Chieri, 20 Febbraio 2020

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder