Venerdì 19 Novembre 2021 | ore 15.00
Unitrè di Carmagnola (To) | via Spanzotti 1, Carmagnola
STÒRIE E CONTE DËSMENTIÀ
Storie e racconti d’antan per rievocare antiche atmosfere e stili di vita di campagna e di città

sec_libro_big2


Venerdì 19 Novembre 2021 |
ore 15.00
STÒRIE E CONTE DËSMENTIÀ
Storie e racconti d’antan per rievocare antiche atmosfere e stili di vita di campagna e di città
Unitrè di Carmagnola
Via Spanzotti 1, Carmagnola (Torino)
(a cura di Monginevro Cultura)
di Sergio Donna, Musiche di Beppe Novajra

Racconti ormai dimenticati di un mondo fatto di sacrifici, dove si lavora per dieci-dodici ore al giorno, per non cadere ai margini della povertà e della miseria più nera: dove – per sopravvivere – può diventare indispensabile l’arte di arrangiarsi, ma dove la difesa a oltranza della dignità umana, e i principi della lealtà e dell’onestà restano le basi irrinunciabili di ogni essere umano.

Musica e canzoni, tutto in lingua piemontese.

Carmagnola, 19 Novembre 2021

Lezione di Lingua e Cultura piemontese all’Unitrè di Carmagnola

Si è tenuto presso l’Unitrè di Carmagnola il secondo appuntamento per il corso di Cultura e Lingua Piemontese con l’affiatata coppia di docenti Sergio Donna e Beppe Novajra, che propone un innovativo e coinvolgente stile di diffondere e promuovere la cultura linguistica del Piemonte, basato sulla musica abbinata alla prosa e alla poesia.

Il tema di oggi, esposto in forma di recital, era la cultura regionale del Novecento nelle comunità rurali del Piemonte e nei quartieri operai dei grandi centri urbani. Lo spunto è stato offerto dal volume “Stòrie e conte dësmentià”, contenente due racconti ambientati in un contesto torinese di periferia nei primi decenni del secolo scorso ed altri due racconti ispirati allo stile di vita rurale nelle campagne di provincia del Piemonte. Dal libro, bilingue, con le versioni in italiano e in piemontese perfettamente affiancate, e con le splendide illustrazioni di Ilaria Urbinati, sono state estratte le divertenti letture, didatticamente molto efficaci, sia per raccontare un periodo storico che ci è appartenuto, sia per esplorare vocaboli e modi di dire in lingua piemontese estremamente tipici e che non devono essere dimenticati. Le letture sono state intervallate dalle canzoni tratte dall’omonimo CD di Beppe Novajra, che degli episodi letti in aula, costituiscono un perfetto corollario e fanno da collante tra una storia e l’altra.

Il libro vanta una autorevole prefazione di Tòjo Fnoj e una lusinghiera recensione di Albina Malerba, coordinatrice della Ca dë Studi Piemontèis.

Una lezione molto gradita agli iscritti dell’Unitrè perché insolita, divertente e – soprattutto – altamente istruttiva.

Chi fosse interessato al libro e/o al CD, scriva a: segreteria@monginevrocultura.net

(Ufficio Stampa Monginevro Cultura)

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder