25 Maggio 2017, ore 21
GIOVEDI JAZZISTICO LETTERARIO
MAGICHE SERATE DI CREATIVITà AL CAFè DES ARTS
VIA PRINCIPE AMEDEO 33/F | TORINO

la-locandina-a-colori

25 Maggio 2017, ore 21
GIOVEDÌ JAZZISTICO LETTERARIO
MAGICHE SERATE DI CREATIVITÀ AL CAFÉ DES ARTS
VIA PRINCIPE AMEDEO 33/F | TORINO

Serata di improvvisazione musicale e poetica
Con la partecipazione dei Poeti:

Patrizia Camedda | Fabio Di Francesco | Sergio Donna | Mara Fabbri | Stefano Vitale

e dei Musicisti:
Simone Bellavia, contrabbasso | Emanuele Francesconi, pianoforte | Paolo Franciscone, batteria

Un progetto di Mario Parodi.
Con l’intervento di Ilaria della Libreria Luna’s Torta.

L’ultimo di una serie di nove incontri poetico-musicali, a cura di Mario Parodi.

Lo scrittore e poeta Mario Parodi, appassionato ed esperto di jazz, invita i poeti presenti in sala a comporre una poesia rigorosamente live, sotto la suggestione di uno dei brani suonati dai jazzisti protagonisti della serata al Café des Arts. Fra il primo e il secondo set, vengono letti i testi poetici prodotti, con l’obiettivo di pubblicare un libro alla fine del percorso jazzistico-musicale. Sempre nell’intervallo, un libraio a turno della nostra città (questa volta è di turno della Libreria Luna’s Torta), ci informa sui libri di poesia più venduti nel suo locale

Giovedì jazzistico letterario al Café des Arts

Emozioni di suoni e di note al Giovedì jazzistico Letterario tenutosi il 25 Maggio 2017 nel contesto dell’accogliente locale “Café des Arts” di Via Principe Amedeo, uno dei must tra i punti di ritrovo degli amanti del jazz torinese.
Nella serata, si sono esibiti Simone Bellavia, al contrabbasso, Emanuele Francesconi, al piano, e Paolo Franciscone alla batteria, di fronte ad un folto pubblico attento e rapito dalla musica, composto da appassionati di jazz, avventori, e poeti.
La serata ha concluso una serie di incontri musicali del giovedì sera (organizzati da Mario Parodi, scrittore di sport, di musica ed altro ancora, e competente frequentatore dei locali torinesi in cui si pratica il jazz) che hanno visto abbinare – in un connubio inedito e stimolante – la musica alla poesia, sull’onda della creatività e dell’improvvisazione.
Nel corso del progetto itinerante, oltre trenta poeti si sono ritrovati il giovedì sera attorno a Parodi e a diversi gruppi musicali: durante l’esecuzione dei brani, i poeti – ispirati dalla musica dal vivo – hanno composto sul posto le loro liriche.
Nella serata al Café des Arts sono intervenuti i poeti Patrizia Camedda, Fabio Di Francesco, Sergio Donna, Mara Fabbri, Stefano Vitale, Renata Bolognesi, Esther Helen Nevola, ed altri ancora.
Ne nascerà un libro, che si andrà ad aggiungere alle numerose pubblicazioni in tema di jazz di cui Mario Parodi è autore, e che raccoglierà le liriche dei poeti ai concerti.
Siamo ansiosi di acquistarlo e di leggerlo.

Uff. Stampa Monginevro Cultura

FOTO GALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder