Nel Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8, Torino
Sabato 25 Novembre 2017 | ore 17.00
Recital.
Torèt, le fontanelle verdi di Torino

3d

Recital TORÈT & TORÈT

Dai giardin e le lèje, a l’Armanach | Dai giardini e dai viali, all’Almanacco

Sabato 25 Novembre, ore 17.00
Nel “Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8”, Torino | Ingresso Libero
con: Michele Bonavero (redattore Piemontèis Ancheuj, piemontesista), Luigia Casati (insegnante e scrittrice), Sergio Donna (poeta e scrittore), Achille Maria Giachino (storico militare),Vittorio Greco (fotografo), Milo Julini (scrittore), Beppe Novajra (cantautore), Anna Perrini (ricercatrice, attrice e scrittrice), Giovanna Sorrentino (insegnante e scrittice) e tanti altri ospiti illustri che hanno collaborato alla redazione dell’Armanach Piemontèis 2018.
__________________

Nel “Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8”, a Torino (la bomboniera “verde-azzurra” della Foresteria delle Officine Folk, 2° Piano), Sabato 25 Novembre, ore 17.00, Monginevro Cultura dà appuntamento a tutti i torinesi per un recital che si prospetta molto interessante. L’ingresso è libero. Un’occasione per trascorrere insieme, in un clima amichevole e disteso, un’oretta di ascolto di piacevoli letture, curiosi racconti e belle canzoni sui torèt torinesi, le fontanelle verdi di ghisa che rappresentano uno dei simboli della nostra città.
Il recital è ispirato all’”Armanach Piemontèis 2018 | Stòrie d’antan: Le fontanin-e vërde ‘d Turin”, splendido calendario da collezione, in carta patinata e a tiratura limitata, pubblicato a cura di Monginevro Cultura, Nòste Rèis e ANSMI. Quest’anno, l’avvincente calendario è dedicato ai torèt torinesi. L’Armanach è una magnifica pubblicazione, curatissima in ogni particolare e da conservare nel tempo: è ricco di fotografie (di cui è autore Vittorio Greco), di proverbi e di santi piemontesi, testi di canzoni, e tanti articoli bi-lingui (piemontese e italiano), tutti ispirati ai torèt, firmati da autorevoli penne del giornalismo e della cultura torinese.

Ci saranno anche loro: Achille Maria Giachino (scrittore e ricercatore di storia militare), Michele Bonavero (giornalista e scrittore piemontese, che cura la redazione della rivista Piemontèis Ancheuj), Anna Perrini (scrittrice, attrice, e ricercatrice), Milo Julini (noto scrittore torinese), Sergio Donna (scrittore e poeta), e Beppe Novajra (espressione simbolo della canzone popolare piemontese)

E poi ci saranno gli autori del libro “Torèt, le fontanelle verdi torinesi”: Luigia Casati, Sergio Donna, Giovanna Sorrentino, oltre al cantautore Novajra (autore delle canzoni pubblicati nel libro) e al fotografo Vittorio Greco (autore della piacevolissima gallery fotografica inclusa nel volume).

Il recital si concluderà con un piccolo brindisi.
Vieni anche tu a brindare con noi nell’accogliente Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8: non acqua fresca dei torèt, ma un frizzante e genuino bicchiere di Moscato d’Asti. L’ingresso è libero, il divertimento assicurato.

Potrai:

a) ascoltare le canzoni sui torèt di Beppe Novajra (cantautore torinese);
b) appassionarti alle letture e alle curiosità sui torèt e sulla loro storia, dalla viva voce degli autori del libro “Torèt, le fontanelle verdi di Torino” e dell’”Armanach”
c) sfogliare in anteprima il magnifico “Armanach Piemontèis 2018” da collezione, a cura di Monginevro Cultura, Nòste Rèis, ANSMI, quest’anno dedicato ai torèt torinesi: una chicca da non perdere. Un calendario speciale che tutti i piemontesi dovrebbero appendere alle loro pareti di casa.

Una doppia presentazione al Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8 (Foresteria Officine Folk), a Torino, quinto appuntamento culturale salottiero di Monginevro Cultura per la stagione 2017-2018 (“Monginevro Cultura fa… Cultura”).
Uno scorrevole libro fotografico sui torèt, con tante interessanti notizie e spigolature sulla storia delle tipiche fontanelle verdi torinesi con il muso di toro da cui sgorga incessantemente un getto d’acqua fresca.
Ma anche un affascinante “Armanach Piemontèis” da collezione tutto dedicato alle 720 fontane sparse in modo trasversale in citta, nel centro storico come nei giardini e nelle strade dei quartieri della periferia torinese più decentrata.
E soprattutto, un recital, “Torèt & Torèt” con tante belle canzoni di Beppe Novajra sui torèt, e tante intriganti letture di brani del libro e delle pagine finali del Calendario, mixate alla declamazione di divertenti poesie sul tema delle fontanelle. Ma anche tante spigolature e notizie preziose sull’eccellente acqua che sgorga dalla bocca dei torèt e dai rubinetti delle case dei torinesi.
Il merito e l’iniziativa di questo progetto è di Monginevro Cultura, che ogni anno pubblica un Armanach illustrato in carta patinata, a tiratura limitata per i propri “Amis” da conservare anche negli anni a venire, su argomenti tematici storico-culturali del territorio cittadino.
Alla stesura del libro ci hanno pensato Sergio Donna, Luigia Casati, Giovanna Sorrentino e Beppe Novajra. Le foto sono di Vittorio Greco. L’Armanach, invece, è il frutto di un équipe di redattori: agli autori del libro, si sono aggiunti gli scrittori Achille Maria Giachino, Michele Bonavero, Anna Perrini e Milo Julini.
Una bella presentazione, insolita e ricca di calore umano e di sorrisi, di buon auspicio per il nuovo anno 2018.

Chi fosse interessato al libro “Torèt | Le fontanelle verdi di Torino” e all’”Armanach Piemontèis 2018″ sui torèt torinesi, può contattare la Segreteria di Monginevro Cultura:
segreteria@monginevrocultura.net
011-0437207

(Ufficio Stampa Monginevro Cultura, 25 Novembre 2017)

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder