Sabato 14 Aprile 2018, ore 21.00
Nel Piccolo Sal-8 di Via Luserna, 8 | Torino
Foresteria delle Officine Folk (2° Piano)
“PARLIAMO DI UFO”
In Sal-8 con Danilo Tacchino
Presentazione del libro
UFO TRA NOI | L’Universo è in Piemonte

3d

Sabato 14 Aprile 2018, ore 21.00
Nel Piccolo Sal-8 di Via Luserna, 8 | Torino
Foresteria delle Officine Folk (2° Piano)

“PARLIAMO DI UFO”

In Sal-8 con Danilo Tacchino
Presentazione del libro

UFO TRA NOI | L’Universo è in Piemonte

di Danilo Tacchino

Editrice Il Punto | Piemonte in bancarella

Un pomeriggio nel Piccolo Sal-8 di Monginevro Cultura fortemente intrigante e irrinunciabil per esplorare il mondo affascinante e misterioso degli UFO in Piemonte.

Al termine, l’Autore brinderà con gli Ospiti intervenuti.

Il saggista Danilo Tacchino (già Coordinatore Regionale per il Piemonte del Centro Ufologico Regionale) affronta con compiutezza e autorevole competenza la questione ufologica in Piemonte, regione che per tradizione rappresenta la culla storica dell’Ufologia italiana.
E lo fa a tutto tondo, sviscerando la storia, la cronaca, le leggende, le tradizioni e il costume, non trascurando praticamente nulla di quanto in Piemonte sia in qualche modo legato ai fenomeni ufologici, o a fenomeni a questi connessi, compresi i misteri dello spazio e della tradizione esoterica.
Un libro piacevole, esauriente ed intrigante, realizzato da un Autore tanto appassionato quanto competente.

(Uff. Stampa Ass. Monginevro Cultura)

                                               DaniloTacchino, saggista,
Autore del volume UFO TRA NOI

Il libro “Ufo tra Noi | L’universo è in Piemonte” di Danilo Tacchino presentato al Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8 (Foresteria delle Officine Folk), a Torino, a cura di Monginevro Cultura.


Con una grande e attenta partecipazione di pubblico, Sabato 14 Aprile 2018 è stato presentato il libro “Ufo tra Noi | L’universo è in Piemonte” di Danilo Tacchino al Piccolo Sal-8 di Via Luserna 8 (Foresteria delle Officine Folk), a Torino, a cura di Monginevro Cultura.

Danilo Tacchino, intervistato con garbata dialettica da Sergio Donna, è scrittore, saggista, poeta ed esperto di misteri di Torino, Piemonte e Liguria; è anche direttore artistico e letterario di Arte Città Amica e componente del direttivo di molte altre Associazioni Culturali ed è stato coordinatore del Centro Ufologico Nazionale (CUN) per Torino e il Piemonte.

È autore di molte opere intriganti e di successo, di cui “Ufo tra noi” è solo l’ultima di un lungo elenco. In quest’ultimo lavoro, Danilo Tacchino affronta con compiutezza e autorevole competenza la questione ufologica in Piemonte, regione che vanta una lunga tradizione di ricerca e interesse nel campo dell’Ufologia.

Il libro, che contiene anche un pratico Glossario (molto utile per i neofiti della materia) è estremamente dettagliato, esaustivo ed istruttivo. L’Autore classifica gli avvistamenti a seconda della loro tipologia: luci notturne, oggetti discoidali, sigari, ecc., avvistamenti mariani (BVM), contatti più o meno ravvicinati, fino ai casi di presunto rapimento dagli alieni.

Pur concentrando la ricerca sulla realtà ufologica piemontese (che presenta talora una caratteristica peculiare, come il primato dei crop circles o l’esistenza di siti particolarmente “frequentati”, come il Musiné e la Bisalta), giustamente l’Autore espone una disamina dei fenomeni UFO molto vasta, nel tempo e nello spazio, in Piemonte come nel mondo, fornendo al lettore tutti gli elementi possibili per comprendere meglio la complessità e la pluralità di aspetti fenomenologici di questa materia così affascinante.

E lo fa a 360°, sviscerando con competenza la storia, le leggende, le tradizioni e i costumi dei popoli, affrontando ogni tema o fenomeno d’interesse ufologico, compresi i temi della tradizione esoterica e religiosa.

In breve, Ufo tra noi si rivela un libro che si presta ad una lettura ghiotta ed esauriente, che solo un Autore appassionato e competente come Danilo Tacchino avrebbe potuto scrivere.

L’incontro si è concluso con una piacevole performance estemporanea dell’Autore, che si esibito in un breve brano musicale con la sua tromba. Dal canto suo, il cantautore Beppe Novajra ha dedicato a Danilo Tacchino una canzone sul tema della serata, prima del tradizionale brindisi finale con Moscato d’Asti e degustazione di amaretti di Mombaruzzo, con cui terminano gli incontri culturali di Monginevro Cultura nel Piccolo Sal-8.

(Uff. Stampa Monginevro Cultura)

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder