TEATRO Officine Folk
Via Luserna 8, Torino
Domenica 20 Maggio 2018 | ore 16.00
Di’ la tua sul Toro, in prosa o in poesia

locandina_cop-jpg

TEATRO Officine Folk
Via Luserna 8, Torino
Domenica 20 Maggio 2018 | ore 16.00

Di’ la tua sul Toro, in prosa o in poesia

Recital ad interazione con il pubblico.

Un format di Monginevro Cultura

Poesie, racconti, letture e canzoni sul Toro. Libera partecipazione ai poeti di ogni Associazione. Canzoni di Beppe Novajra.

Poichè si prevede una vasta partecipazione di pubblico, di scrittori e di poeti, è consigliabile prenotare il proprio intervento entro il 18 Maggio 2018 con una mail indirizzata a:
segreteria@monginevrocultura.net

Di’ la tua sul Toro. Recital sul mito granata al Teatro delle Offo

Domenica 20 Maggio 2018. Reading interattivo col pubblico

Un pomeriggio interamente a tinte granata nel Teatro delle Officine Folk con il recital interattivo “Di’ la tua sul Toro”. Era l’ultimo appuntamento dei pomeriggi teatrali del Progetto “Monginevro Cultura fa… Cultura” per la stagione culturale 2017-2018.

Le emozioni irradiate dal palco dagli ospiti (poeti, scrittori e autori di libri sulla storia granata, o di chi ha voluto ricordare un aneddoto, un’esperienza personale di vita vissuta a contatto con la squadra o di qualche giocatore del Toro), sono state tali da creare in Sala una sinergica vibrazione di cuori, perfettamente all’unisono e condivisa. Preziose e curiose le testimonianze di Marco Morelli Di Popolo – nipote di un protagonista della storia granata dalla fondazione della squadra a tutti gli anni Trenta almeno: Vittorio Morelli Di Popolo (prima giocatore, poi allenatore e dirigente del FC.Torino). E ancora: Vittoria Minetti, coatrice del libro “Mach ël destin a l’ha podù fërmeje”; Gian Carlo Morino (autore del volume “Il FIla”); il poeta Bruno Giovetti, la poetessa Daniela Lazzeri, e poi: Vincenzo Minichelli, Donato De Palma, Maria Augusta Giovannini, ed altri ospiti saliti sul palco a regalare il loro contributo.

Tra i personaggi e i campioni rievocati della storia granata, dagli albori a giorni nostri, il fenomenale “Trio della meraviglie”, protagonisti dello scudetto dello scudetto del Campionato 1926-27 (poi revocato), e di quello del 1927-1928 (Libonatti, Rossetti, Baloncieri); il granitico Janni (mitico, inossidabile centrocampista granata degli anni Venti e Trenta); gli Invincibili caduti a Superga, Gigi Meroni, Mondonico, Sauro Tomà e Carla Maroso (tutti recentemente scomparsi, simboli – fino all’ultimo respiro – di una inossidabile fede granata, brillante come vivida fiaccola). Sergio Donna, che ha condotto il recital, ha letto alcune sue poesie sul Torino, ed alcuni passi del suo romanzo “Lo Scudetto Revocato”.

Le poesie e le letture dei brani, così come gli interventi degli ospiti, si sono alternati all’esecuzione di alcune raffinate canzoni di Beppe Novajra, cantautore granata, in tema con gli argomenti, che ci piacerebbe vedere raccolte in un prossimo CD. In breve, un copione davvero accattivante.

(Uff. Stampa Monginevro Cutlura) 20 Maggio 2018

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder