Lunedì 12 MARZO 2018
“AGLI ALBORI DELLA STORIA GRANATA”
Biblioteche Civiche Torinesi
Biblioteca Centrale | Via della Cittadella 5, Torino
ORE 17.30: Inaugurazione della “Mostra sul Football Club Torino”, Archivio Morelli di Popolo
ORE 18.30: Presentazione del romanzo “Lo scudetto revocato”, di Sergio Donna

20171215_175248-1

Lunedì 12 MARZO 2018

“AGLI ALBORI DELLA STORIA GRANATA”
Biblioteche Civiche Torinesi
Biblioteca Centrale | Via della Cittadella 5, Torino
ORE 17.30:

Inaugurazione della “Mostra sul Football Club Torino”, Archivio Morelli di Popolo
ORE 18.30:

Presentazione del romanzo “Lo scudetto revocato”, di Sergio Donna

Lunedì 12 MARZO 2018
Biblioteche Civiche Torinesi
Biblioteca Centrale | Via della Cittadella 5, Torino


“Agli albori della storia granata”

17.30 Inaugurazione della Mostra sul Torino FC, Archivio Morelli di Popolo

IL CALCIO E IL FOOT BALL CLUB TORINO AGLI INIZI DEL NOVECENTO
Inaugurazione della Mostra di immagini, documenti, cimelie  curiosità sul FC Torino, dall’archivio privato di Marco Morelli, nipote di Vittorio Morelli di Popolo, calciatore, allenatore e tra i fondatori del Foot Ball Club Torino nel 1906.
Intervengono: Marco Morelli di Popolo, Daniele Costelli e Victor Fiore Vegan, autore del docufilm sulla storia del calcio “Dove tutto ebbe inizio”.

18.30 Presentazione del romanzo “Lo scudetto revocato”, di Sergio Donna

Una storia romanzata ispirata a un presunto illecito sportivo che portò alla revoca del primo scudetto conquistato sul campo dal F.C. Torino, vincitore del campionato di calcio 1926-1927.

“Tutta la storia della squadra del Torino, dalla sua fondazione ai giorni nostri, è punteggiata di vicende avvincenti, appassionanti ed uniche, dove oscure pagine di crisi da sempre si alternano a quelle del riscatto, della rinascita e del trionfo. E’ una storia talmente bella che si presta ad essere romanzata”

Sergio Donna

_____________________________________________________

Lunedì 12 Marzo 2018 ore 17.30 | 20.00

Biblioteche Civiche Torinesi
Biblioteca Centrale | Via della Cittadella 5, Torino

LA VERA GENESI DELLA SQUADRA GRANATA

Un intero pomeriggio dedicato agli albori della storia granata, dalle prime formazioni di fine Ottocento, a quelle del secondo quinquennio degli Anni Venti, in cui il FC Torino sfiorò la conquista di tre scudetti consecutivi.

Ospiti illustri (giornalisti, registi, scrittori e rari cimeli a testimonianza della storia granata) per l’inaugurazione della MOSTRA SUL FC TORINO, che dal 12 Marzo al 24 Marzo 2018 sarà accolta presso la Sala Incontri della Biblioteca Centrale di Torino, di Via della Cittadella, con una ricca collezione di scatti e cimeli tratti dall’Archivio Morelli di Popolo.

Nella giornata inaugurale, il 12 Marzo 2018, verrà presentato in Biblioteca il libro “LO SCUDETTO REVOCATO” di Sergio Donna, romanzo che rievoca i gloriosi campionati 1926-27, 1927-29, 1928-29 giocati dal Torino FC (che si aggiudicò due scudetti, di cui uno immotivatamente revocato ed un secondo posto), proprio in un’epoca in cui l’allenatore Vittorio Morelli di Popolo, ex giocatore granata, era in piena attività nel mondo del calcio di allora.

Proveniente dalle file del F.C. Torinese, Vittorio Morelli di Popolo militò nel Torino dal 1907 al 1915, e fu uno dei fondatori della società. Annovera una presenza in Nazionale durante le Olimpiadi del 1912 a Stoccolma, subentrando nella ripresa al compagno di squadra De Marchi (Finlandia-Italia 3-2). È stato allenatore del Torino per diverse stagioni. Dapprima tra il 1924 e il 1925, subentrando a dicembre 1924, tra il 1925 e il 1926 ed infine tra il 1930 e il 1931.

Oltre all’Autore del libro, Sergio Donna, interverranno due relatori: Mario Parodi, scrittore ed esperto di storia dello sport, e Piero Abrate, ex giornalista de La Stampa.

(Uff. Stampa Monginevro Cultura)

IL CALCIO E IL FOOT BALL CLUB TORINO AGLI INIZI DEL NOVECENTO

Inaugurazione della Mostra di immagini, documenti, cimelie curiosità dall’archivio privato di Marco Morelli, nipote di Vittorio Morelli di Popolo, calciatore, allenatore e tra i fondatori del Foot Ball Club Torino nel 1906.
Intervengono: Marco Morelli di Popolo, Daniele Costelli e Victor Fiore Vegan, autore del docufilm sulla storia del calcio “Dove tutto ebbe inizio”.

I pionieri granata: filmati, canzoni, cimeli, spigolature, ricordi e letture in tinta granata alla Biblioteca Civica Centrale

Presso la Biblioteca Civica Centrale di Via della Cittadella 5, a Torino, è stata inaugurata il 12 Marzo 2018 la Mostra “I pionieri granata” che espone documenti, immagini, cimeli e curiosità provenienti dall’archivio di Marco Morelli di Popolo, nipote di uno dei fondatori del FC Torino nel 1906. Vittorio Morelli di Popolo è stato anche calciatore, dirigente e allenatore del Toro. Marco Morelli ha catalogato con pazienza e grande passione l’archivio del nonno, riportando alla luce tasselli spesso dimenticati, ma interessantissimi, della storia granata.
Inoltre il regista Victor Vegan, nel corso dell’incontro sul tema “Il calcio agli inizi del ‘900”, ha presentato il suo docufilm “Da dove tutto ebbe inizio”, in cui rivisita le origini della storia del football in una Tottenham di metà Ottocento e in una Torino degli Anni Ottanta di due secoli fa. All’evento era presente anche Daniele Costelli del Toroclub “Ij Civich”.
A seguire, Sergio Donna ha presentato il suo libro “Lo scudetto revocato” con gli interventi di Mario Parodi, scrittore e storico dello sport, Piero Abrate, scrittore e giornalista, e lo chansonnier granata Beppe Novajra. Il libro di Sergio Donna è una storia romanzata, ispirata a un presunto illecito sportivo che portò alla revoca del primo scudetto conquistato sul campo dal Torino FC, vincitore del Campionato di Calcio 1926-1927.
Sono grata a Marco Morelli di Popolo per le esaustive spiegazioni che ha offerto a me e a tutti gli intervenuti in questo bel pomeriggio all’insegna del Torino che fu e che amiamo. Un grazie sincero anche a Sergio Donna, valente scrittore e grande tifoso granata.
La Mostra è visitabile gratuitamente fino al 24 Marzo 2018, dalle 15.30 alle 17, esclusi i sabati.
(Redazionale di Franca Lumello per Monginevro Cultura | 12 Marzo 2018)

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder