Venerdì 18 Gennaio 2019 | ore 11
I BAMBINI E LA SHOAH
READING TEATRALE
Scuola Media Antonio Meucci
Corso Giacomo Matteotti 6, Torino

la-shoa-meucci-1

Venerdì 18 Gennaio 2019 | ore 11

I BAMBINI E LA SHOAH
READING TEATRALE

Scuola Media Antonio Meucci
Corso Giacomo Matteotti 6, Torino

Compagnia Gli Instabili di Torino

a cura dell’Ass. Monginevro Cultura
per la regia di Anna Perrini

Spettacolo per gli studenti delle Scuole

I BAMBINI E LA SHOAH

Il dramma della Shoah vissuto e visto dalla parte dei bambini ebrei.
Testimonianze di sopravvissuti e di scampati ai rastrellamenti.
La tragedia delle Leggi Razziali varate nel 1938 e dei crimini dei nazisti e dei collaborazionisti fascisti e repubblichini, ricostruita attraverso letture di racconti, documenti, ricordi ed esperienze dirette di chi, ragazzino o bambino, aveva vissuto quegli anni terribili.
Un reading della Compagnia teatrale “Gli Instabili” per la regia di Anna Perrini
A cura dell’Associazione Monginevro Cultura
Con Sergio Donna, Anna Perrini, Andrea Tartari (voci recitanti) e Beppe Novajra (voce e chitarra).

…Una mattina di ottobre la nostra maestra salì in cattedra e ci fece un lungo discorso di cui compresi abbastanza poco.
Ci raccontò che esistevano razze diverse, alcune buone, altre meno; che l’Italia aveva conquistato l’Impero, ma che molte forze oscure insidiavano il glorioso cammino del Paese; che tra i nemici della Patria ve n’erano alcuni in mezzo a noi, gli ebrei, che andavano isolati.
Insistette due o tre volte sul concetto di “nemici della Patria”.
Poi prese il registro, chiamò il mio nome e disse: “Bassi, esci dalla classe!”. La bidella, avvisata, mi accompagnò in cortile: mi disse comunque di aspettare la fine delle lezioni, perché mi dovevano venire a prendere. Mi ritrovai nel grande cortile assolato della Diaz, sola, e scoppiai a piangere…

Il 18 Febbraio 2019, nell’imminenza della giornata della Memoria dell’Olocausto, s’è tenuta alla Scuola Media Meucci di Corso Matteotti 9, aTorino, una Lezione Recital a cura della Compagnia “Gli Instabili” di Torino, nell’ambito di un progetto culturale dell’Associazione Torinese no-profit Monginevro Cultura di Torino.
Al recital, per la regia di Anna Perrini, hanno assistito – con grande attenzione e coinvolgimento – i ragazzi della Terza media (due sezioni). L’opera, che sarà rappresentata anche in altri istituti scolastici e comunità, intende far conoscere ai ragazzi e agli adolescenti di oggi la tragedia della Shoah, con testimonianze storiche da parte di bambini che riuscirono a sfuggire ai rastrellamenti, grazie alla generosità di famiglie che li accolsero e li nascosero rischiando la vita.
Questi bambini, che pur furono testimoni delle angherie e delle atrocità naziste, riuscirono ad affrontare i disagi di quella vita permanentemente a rischio, anche grazie al dono (tipicamente infantile) della speranza e della convinzione che il bene è più forte di ogni avversità e malvagità.
Voci recitanti: Nadia Danzero (docente della Meucci e responsabile scolastico del Plesso di Corso Matteotti), Sergio Donna, Anna Perrini, Andrea Tartari.
Musiche di Beppe Novajra. Immagini e testi selezionati da Anna Perrini.

(Ufficio Stampa Monginevro Cultura)

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder