Circolo dei Lettori Via Bogino 9
Torino 31 maggio 2019 ore 17.30
Mole di versi… Ritroviamoci dopo il Salone!
Reading di poesia contemporanea e musiche cantautorali antiche e nuove

locandina-base-3
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9, Torino
31 maggio 2019 ore 17.30 
Mole di versi…  Ritroviamoci dopo il Salone!
Reading di poesia contemporanea e musiche cantautorali antiche e nuove

Tempo di Parole
con Marvi del Pozzo
invita le Associazioni Culturali del territorio:
  • Monginevro Cultura
  • Periferia letteraria
  • Slam Italia
Coordina Luca  Nicolotti
Ingresso libero

Questa la scaletta degl interventi di Monginevro Cultura, nella suggestiva cornice del Circolo dei Lettori:

Per Monginevro Cultura, il poeta e scrittore Sergio Donna interverrà con la lettura di alcuni suoi inediti haiku (slussi ‘d Poesìa) bilingui, in italiano e in piemontese, tratta dalla sua raccolta Faravòsche | Scintille
Il cantautore Beppe Novajra, direttore artistico di Monginevro Cultura, proporrà alcuni brani della tradizione storico-musicale piemontese, come Baron Litron, Cecilia, e
‘L Testament dël Marchèis ëd Salusse.
Proiezione dei testi sullo schermo con la traduzione simultanea.

Un pomeriggio di poesia, musica ed emozioni al Circolo dei Lettori di Via Bogino 9 a Torino.

31 Maggio 2019

Sarà il contesto aulico delle sale barocche di Palazzo Graneri della Rocca, ma gli incontri presso il Circolo dei Lettori assumono sempre un’aura di fascino e di raffinatezza. Se poi va in scena la poesia, e la poesia più nobile con l’apporto degli Artisti di Tempo di Parole, Monginevro Cultura, Periferia Letteraria e Slam Italia, allora quel contesto si fa cornice di momenti di emozione e di sentimenti puri.

Il merito di questo incontro, che ha visto coinvolte quattro Associazioni culturali del territorio, va al competente coordinamento di Marvi Del Pozzo, che da anni guida l’Associazione Tempo di Parole e Luca Nicolotti (Libreria Belgravia), il più “poetico” dei librai torinese.

Ma questa volta l’afflato poetico di tanti autori si è fuso in una miscellanea di stili, di temi, di esperienze individuali in un tessuto – uniforme e variegato al tempo stesso – di versi d’eccellenza e di note musicali cantautorali.

Al leggio, si sono alternate le voci di una decina di poeti e poetesse. Ne citiamo alcune, a caso: quella di Nadia Sponzilli, di Bruno Rullo, di Salvatore Sblando, di Sergio Donna, di Rosanna Frattaruolo, di Elena Bonassi, e di altri ancora. Ma come scrivevamo più sopra, più che le voci individuali, è opportuno segnalare quell’amalgama poetico, cementato dal canto e dai brani tradizionali rivisitati dal cantautore torinese Beppe Novajra, che ne è scaturito, ed ha reso l’incontro particolarmente “inclusivo”, perché ha davvero coinvolto ed avvolto di emozioni il pubblico intervenuto.

(Ufficio Stampa Ass. Monginevro Cultura)

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder