Venerdì 24 Gennaio 2020 | ore 15.30 Lezione-recital OMAGGIO A CAMILLO BRERO Poesìe, Pròse & Canson Unitre di Torino Corso Trento 13, Torino

locandina-camillo-brero-1

Venerdì 24 Gennaio 2020 | Ore 15.30
Omaggio a Camillo Brero”
Unitre di Torino
Corso Trento 13, Torino
con Sergio Donna (Voce recitante) e Beppe Novajra (Voce e chitarra)

Continua la collaborazione tra Monginevro Cultura e l’Unitre di Torino e di altre sedi del Piemonte, sul tema della cultura, della lingua e della letteratura piemontese.

 

Per l’Anno Accademico 2019-2020, dopo la conferenza interdisciplinare su Angelo Brofferio, tenutasi nell’Aula Magna del Liceo Classico Massimo d’Azeglio lo scorso 21 Gennaio (a cura della prof.ssa Lucia Cellino e dal prof. Pino Perrone, cui si sono affiancati Sergio Donna, voce recitante, e Beppe Novajra, in qualità di chansonnier,voce e chitarra), sono previsti questi altri interessanti appuntamenti:

 

Venerdì 24 Gennaio 2020, una lezione-recital su Camillo Brero, dal titolo “Omaggio a Camillo Brero: poesìe, pròse e canson”. Si terrà presso la Sede dell’Unitre di Torino, Corso Trento 13, con inizio alle ore 15.30.

La lezione rientra nell’ambito del Corso di Lingua e Letteratura piemontese, tenuto a cura dei docenti Sergio Notario e Michele Ponte.

Nel corso della lezione, Sergio Donna leggerà e commenterà alcune poesie e alcuni racconti del grande maestro piemontese: le letture saranno alternate alle canzoni proposte alla chitarra dallo chansonnier torinese Beppe Novajra, direttore artistico di Monginevro Cultura, musicate sui testi lirici del poeta.

Giovedì 20 Febbraio 2020, una lezione d’intrattenimento poetico-musicale dal titolo “CantaPiemont”. La lezione è tenuta nell’ambito del Corso di Lingua e Letteratura piemontese, a cura dell’Unitre di Chieri, e si terrà a Chieri presso la Sala della Conceria, Via Conceria 1, con inizio alle ore 16.00.

Nel corso della lezione, Sergio Donna leggerà e commenterà alcune poesie in piemontese dedicate al Piemonte, di autori diversi: le letture saranno alternate alle canzoni dedicati al Piemonte, proposte dal compositore monregalese (torinese di nascita) Bruno Baudissone, collaboratore artistico di Monginevro Cultura, da lui composte o scritte da altri autori.

Venerdì 8 Maggio 2020, una lezione d’intrattenimento poetico-musicale dal titolo “CantaTurin”, presso l’Unitre di Torino, Corso Trento 13, ore 15.30.

La lezione è tenuta nell’ambito del Corso di Lingua e Letteratura piemontese, a cura dei docenti Sergio Notario e Michele Ponte.

Nel corso della lezione, Sergio Donna leggerà e commenterà alcune poesie in piemontese dedicate al capoluogo subalpino, di autori diversi: le letture saranno alternate alle canzoni proposte dal compositore monregalese (torinese di nascita) Bruno Baudissone, collaboratore artistico di Monginevro Cultura, da lui composte o scritte da altri autori.

 

Omaggio a Camillo Brero

 Venerdì 24 Gennaio 2020, all’Unitre di Torino, Corso Trento 13, nell’ambito del Corso di Lingua e Letteratura Piemontese dell’Anno Accademico in corso, si è tenuta un’interessante conferenza su Camillo Brero (Milo Bré), il grande poeta piemontese nato a Druent e vissuto a Pianezza, recentemente scomparso.

 I due relatori, Beppe Novajra e Sergio Donna, hanno rievocato la figura del poeta ricordando anche i numerosi loro incontri personali con Camillo Brero, con aneddoti spesso inediti che ne hanno sottolineato la grande sensibilità di uomo, oltre che di scrittore, poeta, linguista e piemontese innamorato della sua “patria cita”.

 Sono state declamate alcune delle sue poesie ed alcuni brani in prosa, tratti dalla sua vasta produzione (L’ànima mia a s’anandia; Breviari dl’ànima; …E a l’é torna l’alba…; Amor polid; Conte, fàule e leggende piemontèise, ecc.).

 Beppe Novajra ha proposto alcune canzoni del suo repertorio, brani che Camillo Brero apprezzava molto e che gli richiedeva spesso venissero suonati durante le “vijà” tenute a Venaria e in giro per il Piemonte.

 Grande l’attenzione e soprattutto l’emozione del pubblico, per l’incanto della rievocazione di una voce magnifica e indimenticabile della Letteratura piemontese tra la seconda metà del Novecento e le prime due decadi del terzo Millenio.

 (Ufficio Stampa Associazione Monginevro Cultura, Torino)

Torino, 24 Gennaio 2020

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder