MONGINEVRO CULTURA FA… CULTURA
PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA BASE DI EVENTI CULTURALI PER LA STAGIONE 2020-2021

b-monginevro-cultura-fa-cultura

Presentazione del
Programma base di Eventi Culturali
per la stagione 2020-2021

PREMESSA

LA CULTURA E I CONDIZIONAMENTI DELLA PANDEMIA

MONGINEVRO CULTURA NON SI ARRENDE

La pandemia di Covid-19, come una bufera violenta e improvvisa, ha portato in tutto il pianeta una scia di devastazione e di morte.

Dopo una prima fase che ha costretto le popolazioni di ogni paese e di ogni continente, attonite e sconcertate, a chiudersi nelle proprie abitazioni per difendersi dal virulento contagio, con l’interruzione di ogni attività imprenditoriale, produttiva e commerciale, e che ha comportato un affollamento smisurato delle strutture ospedaliere per far fronte all’emergenza sanitaria, ora s’inizia a intravedere un barlume di luce, nella speranza che il peggio possa essere passato.

Ed eccoci tutti pronti a sperimentare una seconda fase di rientro graduale e prudente alla normalità, per rimettere con gradualità in movimento le attività economiche e sociali, già troppo messe alla prova dalla lunga interruzione, con una serie di misure, precauzioni e prevenzioni per salvaguardare la salute dei cittadini, rispettando quelle “distanze” fisiche che possano contenere il rischio di una ripresa dei contagi, e di una seconda ondata del virus che – se ci fosse – potrebbe risultare letale e incontrollabile.

Per un lungo periodo, tuttavia, nulla sarà come prima.

Le aggregazioni di persone, che rappresentavano il modo più naturale di far cultura fino a pochi mesi fa, (spettacoli teatrali, proiezioni di film, concerti musicali, balletti, recital, riviste, reading, presentazioni di libri, premiazioni di Concorsi Letterari, conferenze, ecc.), con un pubblico “presente” in sala che interferiva emotivamente, applaudiva e magari interloquiva con attori, artisti, letterati, scrittori, ospiti intervenuti, a meno di ritrovati scientifici (vaccini ad esempio) di accertata efficacia, che possano annientare la propagazioni dei contagi di quest’ultima pandemia non ancora sconfitta, o di altre che potrebbero presentarsi in futuro, sarebbero – al momento – non solo azzardate, ma addirittura inconcepibili e sconsiderate.

È poi necessario far i conti con la messa in sicurezza degli ambienti, con gli spazi molto più ridotti per garantire le distanze del pubblico, attuare adeguate disinfezioni ed igienizzazioni prima e dopo l’utilizzo delle sale e dei luoghi di ritrovo.

Nuove formule di far cultura dovranno allora essere concepite. Una piccola Associazione Culturale come Monginevro Cultura, se vorrà continuare nel proprio cammino, dovrà farsi carico di nuove tecnologie e nuovi sistemi per approcciarsi al proprio pubblico e ai propri associati nella più totale sicurezza. Un cambio totale di mentalità e di organizzazione, che sicuramente comporterà dei costi aggiuntivi che potrebbero non essere alla portata di minute, anche se molto attive, realtà associative, come la nostra.

Ciononostante, Monginevro Cultura non si arrende, e anche in questo difficile momento (com’è nel suo carattere e nella tradizionale intraprendenza del suo direttivo e dei suoi associati), intende predisporre un programma concreto anche per la prossima Stagione Culturale 2020/2021, sperando in tempi migliori, e confidando che le difficoltà contingenti possano via via essere superate, per tornare, se non proprio ad una situazione di normalità, almeno ad un contesto più sereno, che consenta di continuare la propria ultradecennale attività d’eccellenza culturale (che finora l’ha resa protagonista nel panorama delle Associazioni del territorio) con la stessa passione (e con gli inevitabili adattamenti al nuovo scenario).

Il Programma di incontri (tutti gratuiti e tutti di qualità, com’è nel nostro stile), che proponiamo ad Amici e Associati è un programma di base che come di consueto, verrà integrato strada facendo, alla luce di nuove opportunità di contatti e scambi culturali, anche in collaborazione con altre Associazioni, Enti, Gruppi, Istituti scolastici, Università della Terza Età, ecc. che si manifesteranno nel corso della prossima stagione culturale, e che potranno arricchire il menù di appuntamenti e iniziative, con modalità che potranno essere meglio definite man mano che ci si avvii verso il definitivo superamento di ogni difficoltà legata alla pandemia ancora in atto.

NOTE SUGLI APPUNTAMENTI DEL PROGETTO CONTENITORE “MONGINEVRO CULTURA FA… CULTURA” PER LA STAGIONE 2020/2021

Il Progetto “MONGINEVRO CULTURA FA…CULTURA” 2020-2021, è in continua in fase di elaborazione, e quindi suscettibile di integrazioni ed aggiunte in corso d’opera.

Similmente agli analoghi progetti delle edizioni precedenti, “MONGINEVRO CULTURA… FA CULTURA” 2020-2021 è un contenitore “aperto” che si implementerà e si arricchirà via via di ulteriori incontri e appuntamenti culturali di prestigio. Tale implementazioni, al momento della stesura del pacchetto base non possono ancora essere previsti, ma sicuramente nasceranno da opportunità e nuove interazioni con altre Associazioni e operatori culturali, che man mano si presenteranno nel corso della Stagione Culturale 2020-2021, e che Vi saranno di volta in volta comunicate in tempo utile.

Buona cultura a tutti!

Torino, 1° Giugno 2020

STAGIONE CULTURALE 2020 | 2021
Programma Base suddiviso per Location

Gli Appuntamenti del Venerdì e della Domenica

Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8

A TEATRO CON MONGINEVRO CULTURA

Spettacoli gratuiti

SPETTACOLI TEATRALI & PREMIAZIONI CONCORSI LETTERARI

 

  1. Domenica 18 Ottobre 2020, III dom. del mese | ore 16.00 | “L’ULTIMO ALFIERI”, TRA SATIRE E MISOGALLO dall’omonimo libro di Fabrizio Legger | con Fabrizio Legger, Danilo Tacchino e Sergio Donna
    Gli Appuntamenti della Domenica”
    Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8
    Di domenica pomeriggio a Teatro con Monginevro Cultura”
    Spettacolo gratuito

  2. Venerdì 30 Ottobre 2020 (ore 17.30) | Scambi Culturali: La Scuola Mosaici di Spilimbergo | Storia del mosaico, proiezione d’immagini contemporanee e d’epoca | Incontro con Raffaello Emaldi e il Fogolar Furlan.
    Tutti i segreti dell’arte del mosaico d’arte svelati da immagini girate a Spilimbergo, cittadina friulana sulla sponda destra del Tagliamento, tradizionale località in cui ancora si lavora il mosaico d’arte con la passione e la competenza accumulata nei secoli da maestri artigiani.
    Ingresso libero. In collaborazione con Piemonte Cultura
    Gli Appuntamenti del Venerdì”
    nel “Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8” | ore 17.30
    (Spettacolo gratuito in collaborazione con Piemonte Cultura)

  3.  Venerdì 27 Novembre 2020 (ore 17.30) | Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8, Torino
    Scambi Culturali: A Vastera | Armonia
    Storia dello Stato Sabaudo. Dal mare della contea di Nizza ai monti e ai laghi della Savoia, passando per Torino e il Piemonte. Con Bruno Lanteri
    Ingresso libero. In collaborazione con Piemonte Cultura
    Gli Appuntamenti del Venerdì”
    nel “Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8” | ore 17.30
    (Spettacolo gratuito in collaborazione con Piemonte Cultura)

  4.  Domenica 20 Dicembre 2020, III dom. del mese | ore 15.00-18.30 | PREMIAZIONE PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “POESIA GRANATA” VI^ Edizione | Cerimonia di assegnazione di diplomi e trofei ai vincitori | Intrattenimenti musicali
    Gli Appuntamenti della Domenica”
    Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8
    DI DOMENICA POMERIGGIO A TEATRO CON MONGINEVRO CULTURA
    Spettacolo gratuito

  5.  Venerdì 29 Gennaio 2021 (ore 17.30) | Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8, Torino
    Sal-8 letterario: Incontro con lo scrittore Stefano Garzaro. Presentazione del libro “Geppe il brigante” | Collana Carta Bianca n. 51 Einaudi Ragazzi
    Milo Julini dialoga con l’Autore. Coordina: Sergio Donna
    Ingresso libero. In collaborazione con Piemonte Cultura
    Gli Appuntamenti del Venerdì”
    nel “Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8” | ore 17.30
    (Spettacolo gratuito in collaborazione con Piemonte Cultura)

  6. Domenica 21 Febbraio 2021, III dom. del mese | ore 16.00 | Spettacolo con la Compagnia teatrale “Gli In stabili” | “ARMONIE & DISARMONIE” A colloquio con personaggi illustri della storia, animali e cariati di | con la Compagnia “Gli Instabili” di Torino al Piccolo Teatro delle Officine Folk Via Luserna 8, TorinoGli Appuntamenti della Domenica”
    Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8
    DI DOMENICA POMERIGGIO A TEATRO CON MONGINEVRO CULTURA
    Spettacolo gratuito

  7. Venerdì 26 Febbraio 2021 (ore 17.30) | Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8, Torino
    Sal-8 letterario | Incontro con la poetessa Lia Cucconi | Presentazione della silloge “Oltre il silenzio”, Neos Edizioni
    Sergio Donna dialoga con l’Autore
    Ingresso libero. In collaborazione con Piemonte Cultura
    Gli Appuntamenti del Venerdì”
    nel “Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8” | ore 17.30
    (Spettacolo gratuito in collaborazione con Piemonte Cultura)

  8. Venerdì 26 Marzo 2021 (ore 17.30) | Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8, Torino
    Spettacolo di varietà: Poesia e canzoni tradizionali in lingua piemontese con Gruppi e Corali
    Ingresso libero. In collaborazione con Piemonte Cultura
    Gli Appuntamenti del Venerdì”
    nel “Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna 8” | ore 17.30
    (Spettacolo gratuito in collaborazione con Piemonte Cultura)

  9. Domenica 18 Aprile 2021, III dom. del mese | ore 16.00 | Sal-8 letterario | Incontro con la poetessa Imma Schiena. Presentazione del libro “PAROLE IN PIETRA | SARÀ L’AURORA” di Imma Schiena, Nizar Ali Badr e Dario Caprioli.
    L’Amore come nutrimento essenziale dell’uomo. Il Male che gli uomini producono e l’Amore che gli uomini diffondono. Una rappresentazione in chiaroscuro, dove il buio e le tenebre fanno spiccare ancor di più la luce e gli splendori della cultura umana”.
    Conduce: Sergio Donna.
    Gli Appuntamenti della Domenica”
    Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8
    DI DOMENICA POMERIGGIO A TEATRO CON MONGINEVRO CULTURA
    Spettacolo gratuito

  10. Domenica 20 Giugno 2021, III dom. del mese | ore 15.00-18.30 | PREMIAZIONE Premi Letterari Nazionali “LAMPI DI POESIA | SLUSSI ‘D POESÌA” VI Ediz. 2021& “JUCUNDE DOCET” | III^ Ediz. 2021 | Cerimonia di assegnazione di diplomi e trofei ai vincitori | Intrattenimenti musicali
    Gli Appuntamenti della Domenica”
    Piccolo Teatro delle Officine Folk, Via Luserna-8
    DI DOMENICA POMERIGGIO A TEATRO CON MONGINEVRO CULTURA
    Spettacolo gratuito

Scambi culturali | porte aperte tra Associazioni
FACCIAMO GRUPPO INSIEME
APPUNTAMENTI ESTERNI DI MONGINEVRO CULTURA

Presso Associazioni Ospitanti
Porte Aperte tra Associazioni del Territorio

SCALETTA

c/o “Educatorio della Provvidenza” | Corso Trento 11, Torino

1. Venerdì 25 Settembre 2020 (ultimo venerdì del mese), ore 17.30 | “BALCONI, TERRAZZE, LOGGE E BOVINDO A TORINO | POGIEUJ, TRASSE, LÒBIE E BOVINDO A TURIN” | proiezione di immagini e commenti, con Sergio Donna, Beppe Novajra e altri ospiti, fotografi e scrittori.
Gli scatti d’artista di tre fotografi torinesi ed il lavoro di ricerca di otto scrittori, studiosi e piemontesisti torinesi per realizzare i testi dell’elegante Armanach Piemontèis 2021, dedicato ai Balconi, alle terrazze, alle logge e ai bovindo dei palazzi torinesi.
Curiosità, spigolature, racconti e proiezioni di fotografie.
Ingresso libero.

2. Venerdì 30 Aprile 2021 (ultimo venerdì del mese), ore 17.30 | “LE CITTÀ INVISIBILI” con la Compagnia Teatrale “Gli Instabili”. Commedia musicale con Beppe Novajra. Ingresso libero.

c/o “Fogolâr Furlan” | Corso Francia 275b, Torino

  1. 2020/2021 – Giorno e ora da destinarsi | Scambi culturali: A Vastera | Armonia (Bruno Lanteri) | “Chiese, Campanili e Campane di Torino” | con l’intervento degli autori dell’omonimo libro: Francesco Albano, Luigia Casati, Sergio Donna, Raffaello Emaldi, Achille Maria Giachino, Milo Julini, Anna Perrini (scrittori) Carla Colombo, Vittorio Greco, Beppe Lachello (fotografi) e Beppe Novajra (cantautore e piemontesista)

  1. 2020/2021 – Venerdì da destinarsi, ore 21.00 | Scambi culturali: Fogolar Furlan | Spettacolo con gli Instabili “Le donne di ferro” Recital | Riduzione di un’opera di Mauro Reyna, Canzoni di Beppe Novajra

  1. 2020/2021 – Venerdì, data da destinarsi, ore 21.00 | Scambi culturali: Nòste Rèis | Spettacolo in lingua piemontese “Blamblinèide” | Commedia Musicale di Beppe Novajra. Con proiezione di disegni di Graf. Voce recitante: Sergio Donna


I PREMI LETTERARI

Nell’ambito degli appuntamenti di “MONGINEVRO CULTURA FA…CULTURA” edizione 2020-2021, per la prossima stagione culturale si confermano i bandi dei seguenti Premi Letterari Nazionali, per i quali è stato già richiesto il Patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino e Circoscrizione 3:

a) del Premio Letterario Nazionale“Poesia GranataVII Edizione 2021, articolato in due sezioni: poesia in lingua italiana e poesia in lingua piemontese (con invio degli elaborati a partire dal 1° Luglio 2021 fino al 15 Ottobre 2021 e con Premiazione a Dicembre 2021)

b) del Premio Letterario NazionaleLampi di Poesia | Slussi ’d PoesiaVI Edizione 2021, (per poesia e prosa breve, in lingua italiana e piemontese o altra lingua regionale o minoritaria) con invio degli elaborati a partire dal 15 Gennaio 2021 e scadenza invio degli elaborati al 30 Aprile 2021, con Premiazionea metà Giugno 2021)

c) del Premio Letterario NazionaleJucunde docetIII Edizione 2021, (per filastrocche, poesie, storie e racconti brevi per l’infanzia, in lingua italiana e piemontese o altra lingua regionale o minoritaria) con invio degli elaborati a partire dal 15 Gennaio 2021 e scadenza invio degli elaborati al 30 Aprile 2021, con Premiazionea Giugno 2021)

CONCLUSIONI

Con l’esaurimento auspicato degli strascichi della Pandemia di Covid-19, e con il raggiungimento di una nuova normalità di aggregazione, sarà possibile allargare la Scaletta base degli Appuntamenti per la Stagione 2020-2021, con ulteriori conferenze, presentazioni, incontri, concerti, appuntamenti culturali (realizzati in autonomia o congiuntamente ad altre realtà significative del territorio) per promuovere e far conoscere – in generale – la cultura e le ricchezze del territorio in generale, e – in particolare – per far meglio valorizzare voci emergenti e significative della poesia, della prosa e della canzone in lingua regionale e italiana: scrittori, saggisti, romanzieri, artisti. Una delle caratteristiche tipiche dell’operato di Monginevro Cultura è quella di intrecciare relazioni e sinergie anche con altre Associazioni operanti nel campo della cultura, della storia, delle rievocazioni storiche, della danza, della musica e della canzone, e con Enti che valorizzino la singolarità ed il valore delle locali ricchezze artistiche, storiche, linguistiche e letterarie, e della cultura immateriale e materiale, comprese le tipicità agro-alimentari del territorio.

Torino, 1° Giugno 2020

Sergio Donna
Presidente Ass.Monginevro Cultura
Via Costigliole 2

10141 Torino
011/0437207

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder