Domenica 27 Marzo 2022 | ore 16.00
Piccolo Teatro delle Officine Folk
Via Luserna 8, Torino
Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta
Indagine su Gian Burrasca (Pensieri, parole e canzoni)

locandina-orizzontale-domenica-27-marzo-2022_untitled-1

Domenica 27 Marzo 2022 | ore 16.00
Piccolo Teatro delle Officine Folk
Via Luserna 8, Torino
Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta
Indagine su Gian Burrasca (Pensieri, parole e canzoni)
di Sergio Donna e Beppe Novajra

Ridussion an lenga piemontèisa dla ciadeuvra për l’infansia ’d Vamba (Luigi Bertelli)

Il Giornalino di Gian Burrasca | Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta

Commedia Musicale dall’omonimo libro di Sergio Donna & Giuseppe Novajra

Riduzione in lingua italiana di Sergio Donna

Analisi psicologica in chiave musicale di Gian Burrasca (Giovannino Stoppani) a cura di Giuseppe Novajra

Illustrazioni di Dorella Gigliotti

 “Tavola illustrata di Dorella Gigliotti per il libro Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta di Sergio Donna e Giuseppe Novajra”

Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta
a l’é dedicà a tuti coj ch’a-i ten-o
a ’mprende, scoté, lese e parlé
nòstra bela lenga piemontèisa

Un recital bilingue, in piemontese e in italiano dall’omonimo libro di Sergio Donna e Giuseppe Novajra.

La prima parte di questo libro, Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta, scritta da Sergio Donna, contiene la traduzione-riduzione in piemontese de Il Giornalino di Gian Burrasca, capolavoro di Vamba (al secolo, Luigi Bertelli), che venne pubblicato a puntate sul Giornalinodella domenica tra il 1907 e il 1908.

Giuseppe Novajra, piemontesista e cantautore, ha invece curato la seconda parte del volume. La sua Indagine su Gian Burrasca | Pensieri, azionie canzoni, scritta in italiano, rappresenta non solo un’inedita e interessante rilettura de Il Giornalino di Gian Burrasca in chiave musicale ma altresì un percorso di immedesimazione psicologica (un’”indagine” appunto) nel protagonista, ed un approccio al mondo degli adulti visto dalla prospettiva di un ragazzino, Giannino-Gioanin, che per quanto discolo e scapestrato, sa metterne a fuoco vizi, debolezze e contraddizioni.

Pensieri parole e canzoni in un recital che ci fa tornare fanciulli e riscoprire il candore dell’infanzia.

Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta, dal capolavoro di Vamba (Luigi Bertelli). Riduzione in lingua piemontese di Sergio Donna, brani musicali di Beppe Novajra, dall’omonimo libro “Ël Giornalin ëd Gioanin Tempesta | Indagine su Gian Burrasca”, Ël Torèt Monginevro Cultura, con illustrazioni di Dorella Gigliotti.

Giovannino Stoppani, nella veste piemontese di Gioanin Tempesta ne ha combinate di cotte e di crude, oggi 27 Marzo 2022, al Piccolo Teatro delle Officine Folk. Lo sa bene il pubblico intervenuto alla spettacolo che si è divertito (e di molto) alle sue battute, alle sue birichinate, e ai suoi pensieri di ribellione alle ingiustizie e alle angherie di un sistema educativo patriarcale, in cui i ragazzi hanno sempre torto, soprattutto quando hanno ragione.
Letture, canzoni, pensieri e considerazioni del discolo per eccellenza che fu interpretato da Rita Pavone nel famoso sceneggiato televisivo per la regia dell’indimentica Lina Wertmüller.
Voce recitante: Sergio Donna | Voce e chitarra: Beppe Novajra.
Il libro può essere richiesto a: segreteria@monginevrocultura.net

(Ufficio Stampa Monginevro Cultura | 27 Marzo 2022)

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder