DOMENICA 26 GIUGNO 2022 | ORE 18.00
L’ETERNO FASCINO DELLE “CANSON DLA PIÒLA”
CIRCOLO ASD VIALE MICHELOTTI 102/A | TORINO – MADONNA DEL PILONE

locandina-b_circolo-asd-madonna-del-pilone-2-copia

Compie cent’anni una delle più note “Bocciofile” di Torino, la ASD (Associazione Sportiva Dilettantistica) “Madonna del Pilone”

La “Madonna del Pilone” si costituisce nel 1922 nella primitiva sede di Corso Casale; poi – nel 1946 – si trasferisce in Viale Michelotti, al civico 102A, ove tutt’ora è presente. Oltre a confermarsi nel tempo quale storico luogo di promozione e valorizzazione del sistema culturale cittadino, all’attività sportiva storica del gioco delle bocce l’ASD “Madonna del Pilone” ha più recentemente aggiunto nuove e moderne pratiche sportive, come il pickleball, lo street soccer, attività di fitness con allenamento open air e lo Yoga. Definirla una “Bocciofila” è oggi quanto mai restrittivo.

La ASD Gruppo Bocciofilo Madonna del Pilone è iscritta nell’Albo delle Associazioni Sportive storiche del Piemonte al n° 40 (Legge Regionale 32/2002), nonché – di diritto – nell’Archivio Storico della Città di Torino, in quanto è costituita da più di 70 anni ed è presente nella medesima sede da oltre 50 anni.

La ASD “Madonna del Pilone” è patrimonio storico-sportivo della città, e uno dei suoi meriti è sicuramente quello di essersi impegnata nella conservazione di una storica struttura sulla sponda destra del Po, che da un secolo è luogo di aggregazione dopo il lavoro, ma anche per aver tradizionalmente promosso i più nobili valori della mutualità, della socialità e della assistenza. La sua è una lunga storia di crescita e di affermazioni sportive. Posizionata in un suggestivo contesto di paesaggio fluviale, ai piedi della collina torinese, alla “Madonna del Pilone” si sono formati sportivi che hanno scritto la storia nazionale e internazionale del gioco delle bocce, come i mitici Umberto Granaglia e Pinin Corno, campioni capaci di imprese leggendarie e con un palmares invidiabile.

Negli anni tra 2012 al 2016, l’ASD Madonna del Pilone è stata oggetto di lavori di ristrutturazione e di bonifica dall’amianto, al fine di accogliere in assoluta sicurezza i frequentatori; in tale periodo le attività sportive sono state temporaneamente e necessariamente sospese per consentire l’attuazione delle ingenti e radicali opere di risanamento e restauro.

Dal 2017 in poi, la ASD Gruppo Bocciofilo “Madonna del Pilone” ha ripreso a tempo pieno le attività ricreative e sportive, per merito di quattro Soci “Sostenitori” che hanno provveduto con propri finanziamenti a dare nuova linfa e nuovo vigore alla vita associativa, realizzando un intenso programma di incontri e di iniziative culturali e sportive ad alto livello.

Nel Maggio 2017, la Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino (per la tutela, la promozione e la valorizzazione del patrimonio storicoculturale sportivo urbano), ha evidenziato tra i luoghi più rappresentativi della cultura sportiva e associativa della città la ASD “Madonna del Pilone”. Un riconoscimento prestigioso, con il contestuale coinvolgimento delle autorità competenti nell’attuazione di misure che garantiscano la conservazione e la fruizione di realtà d’eccellenza, e che possano favorirne la crescita e lo sviluppo, sia nell’ambito delle attività sportive che di quelle culturali.

Tra i numerosi appuntamenti in cartellone per festeggiare i primi 100 anni del “CSD Madonna del Pilone”, c’è anche l’incontro “L’eterno fascino delle Canson dla Piòla”, coordinato da Andrea Donna, con l’intervento di Gian Carlo Morino e di Sergio Donna.

Si terrà Domenica 26 Giugno 2022, a partire dalle ore 18.00

L’ingresso è libero: una bella opportunità per conoscere questo luogo magico sulle sponde del Po.

(Uff. Stampa Monginevro Cultura | 13 Giugno 2022)

L’eterno fascino delle “Canson dla piòla”.

Recital al Circolo Madonna del Pilone (Viale Michelotti 102/a, Torino) in occasione delle Celebrazioni del Centenario della fondazione.

Alla riscoperta delle gioiose atmosfere delle piòle, delle bocciofile e dei dopolavoro del Novecento nelle periferie torinesi.

Se l’intento era quello di rispolverare il fascino sempre verde delle “Canson dla piòla”, ci sono perfettamente riusciti i componenti del trio di Artisti che ha rallegrato il tardo pomeriggio alla storica Bocciofila di Viale Michelotti, grazie alle trascinanti note di Gian Carlo Morino e alle vibranti voci recitanti di Cristina Codazza e di Sergio Donna.

A fine spettacolo, così ha commentato Sergio Donna:
- È bello, a fine recital, sentirsi domandare dal pubblico intervenuto per l’aperitivo o per la merenda sinòira: “Quando venite di nuovo?”.
Torneremo sicuramente se i gestori dell’Osteria del Circolo ci inviteranno ancora.
Così, dal canto suo, aggiunge Gian Carlo Morino: – A presto, cari amici della ASD Circolo Madonna del Pilone! È stato bello stare con voi.
Il recital è stato preceduto dalla presentazione del libro fotografico “Periferie”, Mediares 2021, di Alberto Cuccodoro. Il fotografo, autentico artista dello scatto, è stato introdotto da Marco Grilli.
Tornando al recital, ci auguriamo che una replica dell’applauditissimo spettacolo venga presto riproposta in questa mitica Bocciofila dalla storia centenaria.
(Ufficio Stampa Monginevro Cultura, 26-06-2022)

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder