2 DICEMBRE 2016 ore 15
PREMIAZIONE CONCORSO PREMIO LETTERARIO POESIA GRANATA
edizione 2016
Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata
Villa Claretta Assandri, Via La Salle 87, Grugliasco, Torino

prem--locandina 2016 Fascia superiore

Edizione 2016

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “POESIA GRANATA”

 

Ad iniziativa dell’Associazione Monginevro Cultura, in collaborazione con il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, con Il Patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte, della Città di Torino, della Circoscrizione 3, della Città di Grugliasco.

 

PREMIAZIONE

La Cerimonia di premiazione si terrà presso il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata (Villa Claretta Assandri, Via La Salle 87, Grugliasco, Torino) il giorno 2 dicembre 2016, alle ore 15.
Nel corso della premiazione, per i Premiati e loro accompagnatori, si
svolgerà una visita guidata gratuita del Museo.

Danze e attrazioni musicali e culturali si alterneranno alla consegna dei premi e dei diplomi.

Verrà inoltre presentata l’Antologia “Poesia Granata” con tutte le poesie vincitrici o che si sono aggiudicate Segnalazioni e Menzioni di merito della Giuria, o la “dignità di stampa“.

Un’immagine dell’Antologia “Poesia Granata”, edizione 2016, pubblicazione ufficiale del Premio Letterario Poesia Granata, dalla grafica elegante e raffinata.

Premio Letterario Nazionale “Poesia Granata“, Ediz. 2016

PREMIAZIONE |PROGRAMMA 2016

Premiazione 2 Dicembre 2016, ore 15
Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, Via La Salle 87, Grugliasco, To.

Visita guidata gratuita del Museo.

Cerimonia di Premiazione:
Consegna dei trofei, premi e diplomi con l’intervento delle Autorità dei vari Enti Patrocinanti e di Vecchie Glorie Granata.

“Cantare il Toro”: pomeriggio musicale in compagnia dello chansonnier torinese Beppe Novajra.
Sarà eseguita in anteprima assoluta la canzone il cui testo è tratto dalla poesia cui è stato attribuito il Premio Speciale della Giuria “Poesia Granata in Musica”.

Presentazione dell’elegante Antologia “Poesia Granata”, Edizione 2016 (Antologia ufficiale del Concorso), con tutte le poesie premiate o segnalate dalla Giuria, e alle quali è stata riconosciuta la “Dignità di stampa”.

★ Coreografie di danze popolari piemontesi con il Gruppo Folk “La Contëssa ‘d Mirafior e sò séguit”, a cura di Paola Mancardi

Elenco dei Poeti premiati e delle opere antologizzate

 Sezione in Lingua Italiana

 

Primi cinque classificati:

Manuele Amateis | 1° Premio per l’opera “Tauromachia
Annamaria Balossini |  2° Premio per l’opera Tre echi”
Bruno Giovetti |  3° Premio ex aequo per l’opera  “Sogno granata”
Andrea Lunetta | 3° Premio ex aequo per l’opera  “Un vento si solleva”
Nazzarena Braidotti | 4° Premio ex aequo per l’opera “Storia d’un amore”
Mario Parodi | 4° Premio ex aequo per l’opera  “Grande Torino”
Walter Olivetti | 5° Premio per l’opera  “Il ragazzo del cortile”

 

Segnalazioni speciali di Merito della Giuria (in ordine alfabetico):

Domenico Bencivenga | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera  “Granata Simbolo”
Egle Bolognesi | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per le opere  “Granata” e “La partita”
Enrico Mario Lazzarin | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera “In avanti come Pulici”
Calogero Pettineo | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera “Nei cuori granata”

 

Menzioni della Giuria (in ordine alfabetico):

Roberto Bigotto | Menzione della Giuria per l’opera “Libertà Granata
Livio Bugni  | Menzione della Giuria per l’opera  “L’ultima nebbia”         
Gianfranco Capra | Menzione della Giuria per l’opera “Profondo Granata”
Laura Del Pistoia – “Lady Eveline” | Menzione della Giuria per l’opera “Il 4 Maggio”
Augusto Foglietto – “Nino Nemo” | Menzione della Giuria per l’opera “Passione Granata”
Gino Menichelli |  Menzione della Giuria per l’opera “Il Grande Torino”
Giuseppe Rizzo | Menzione della Giuria per l’opera “L’ultima partita”
Ilario Simonetta | Menzione della Giuria per l’opera “La ballata del Grande Torino”

 

Dignità di stampa (in ordine alfabetico):

Enrico Adduci  | Dignità di Stampa per l’opera “Il calcio”
Vincenzo Filannino  | Dignità di Stampa  per l’opera “Gran Torino”
Kevin Jourdan  | Dignità di Stampa  per l’opera “Le stelle”
Daniela Lazzeri | Dignità di Stampa  per l’opera “Granata è il mio colore”
Lea Ricci | Dignità di Stampa  per l’opera “Lettera dagli eroi granata dell’anno 1949”
Marisa Sacco  | Dignità di Stampa  per l’opera “Il mito del Grande Torino”
Eleuterio Urgnani | Dignità di Stampa  per l’opera “Passione granata”
Paola Zanchi | Dignità di Stampa  per le opere “Capitan Giorgio”“Meroni”

 

 Sezione in Lingua Piemontese

 

Primi cinque classificati:

Gianfranco Pavesi | 1° Premio per l’opera “Radix”
Renato Canini | 2° Premio per l’opera  “Catanzaro 1 – Torino 3”
Alessandro Bassignana  | 3° Premio ex aequo per l’opera “Ël Grand Turin”
Gian Antonio Bertalmia | 3° Premio ex aequo per l’opera “Na costelassion neuva 2”
Attilio Rossi  | 4° Premio per l’opera  “I l’heu sugnà ’l Fila”
Renato Canini | 5° Premio ex aequo per l’opera  “Catanzaro 1 – Juventus 0”
Attilio Rossi  | 5° Premio ex aequo per l’opera “La ciòca ’d Superga”

 

Segnalazioni speciali di Merito della Giuria (in ordine alfabetico):

Massimo Allario Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per le opere  “Chiarugi (Enrico Cislaghi)e “L’elevassion ëd don Vincens”
Gian Antonio Bertalmia  | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera  “ Na costelassion neuva 1”
Livio Bugni  | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera  “Ij tifos dël Tòr”
Luigi Camerano | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera  “Ël Pressident dël Turin”
Giovanni Galli  | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera  “Ël mascheugn ëd Baci”
Luciano Milanese | Segnalazione Speciale di Merito della Giuria per l’opera “Quìndes d’Otóber”

 

Menzioni della Giuria (in ordine alfabetico):

Giuseppe Ellena  | Menzione della Giuria per l’opera “Arcòrd dël vej Turin”
Luciana Myriam Nicolosi | Menzione della Giuria per l’opera “Fòrsa Turin!… Fòrsa Granata!”

 

Dignità di stampa (in ordine alfabetico):

Gioachino Lingua | Dignità di Stampa  per l’opera “4 Maggio 1949 Lisbona 27 Luglio 2016”

Premi e Riconoscimenti Speciali della Giuria

 

Alessandro Bassignana | Premio Speciale della Giuria “Poesia Granata in musica” ex aequo per l’opera “Ël Grand Turin”  | Sezione in Lingua piemontese
Marcello Borgogno |  Premio Speciale della Giuria alla “Carriera Artistica” per l’operaSauro Tomà e il Grande Torino”
Ilaria Bugni | Premio Speciale della Giuria “Poesia Granata in erba” per l’opera “Ricordi del mito granata” | Sezione in Lingua italiana
Lia Cucconi | Premio Speciale della Giuria “Poesia Granata in Emiliano” e Segnalazione Speciale di Merito per l’opera “Al vìnser granata”
Renato De Stefani | Premio Speciale della Giuria “Poesia Granata in Genovese” e Segnalazione Speciale di Merito per l’opera ”I figgiêu do Tou”
Bruno Giovetti |  Premio Speciale della Giuria  “Poesia Granata in Musica” ex aequo per l’opera “Sogno granata”| Sezione in Lingua italiana

REDAZIONALE DELLA PREMIAZIONE

Nel pomeriggio di Venerdì 2 Dicembre 2016 si è svolta la premiazione del Concorso Letterario Nazionale “Poesia Granata” Edizione 2016, a cura di Monginevro Cultura e del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata. Un corcorso per poesie dai forti colori granata, non riservato però in esclusiva ai poeti nel cui petto cui batte un cuore torinista, ma aperto a tutti coloro che sentono la fascinazione (anche dal punto di vista poetico) di una squadra speciale, la cui storia è unica al mondo: il Toro. Centodieci anni da raccontare dando la stura alla Musa dell’ispirazione: sono davvero tanti gli episodi che hanno punteggiato la storia granata: lo scudetto revocato nel ’27 per una discutibile e mai inequivocabilmente provata accusa di combutta con l’altra squadra cittadina, per manipolare il risultato di un derby; il mito dei 5 scudetti consecutivi conquistati a raffica dal Grande Torino; i molti record messi a segno dagli Immortali-Invincibili, ancora insuperati dopo settant’anni; la tragedia di Superga, ed un lutto mai completamente elaborato, e mai elaborabile fino in fondo (e che perciò è un riferimento irrinunciabile, e fonte di sprone, di esempio e il cui ricordo è confronto ha valore terapeutico di benefiche trasfusioni sanguigne di combattività, fierezza, granatismo, sia nel cuore dei giocatori che in quello dei tifosi. Oppre la tragica fine di Meroni, la finale di Amsterdam, gli spareggi all’ultimo sangue, e ancora… e ancora… Un bel concorso, con tanti autori premiati per le loro opere di qualità, che numerosi si sono dati appuntamento alla Sede del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata di Via La Salle, a Grugliasco. Un pubblico folto, gioioso, ma raccolto e rispettoso della sacralità di questo Museo accolto in una villa settecentesca dai decori affascinanti. Poesie bellissime, intense e vibranti, in italiano e in piemontese, ma anche canzoni. Sì, canzoni: perché due testi in concorso sono stati musicati dal compositore Giuseppe Novajra ed eseguiti in prima assoluta in occasione della Premiazione: “Ël Gran Turin” (sez. in lingua piemontese), di Alessandro Bassignana, e “Sogno granata” (sez. in lingua italiana), di Bruno Giovetti. Un altro poeta-musicista-concorrente, Marcel Borgogno, con il testo della sua canzone “Sauro Tomà” s’è aggiudicato il Premio Speciale della Giuria “alla Carriera”. Le poesie premiate (o che hanno meritato Segnalazioni Speciali o Menzioni Speciali della Giuria) sono state raccolte nell’elegante Antologia ufficiale del Premio “Poesia Granata”. Sul sito di Monginevro Cultura, alla pagina: http://www.monginevrocultura.net/?p=9087 sono elencati tutti i vincitori e gli aggiudicatari di particolari riconoscimenti dalla Giuria, per entrambe le sezioni del Concorso. I premi (targhe in vetro, torelli personalizzati, diplomi, armanach, taccuini, CD, gadgets granata) sono stati messi in palio da Monginevro Cultura (Sergio Donna), dal Museo del Grande Torino (Domenico Beccaria) e da Granata Store (Carlo Testa) ai quali va il nostro più sentito ringraziamento. Un caloroso grazie anche al fotoreporter Beppe Lachello, autore di un encomiabile servizio fotografico e al Gruppo Storico-folkloristico della “Contessa di Mirafiori e il suo seguito” (Paola Paola Ercolina Mancardi) che si è isibito nel corso della Premiazione, e alle autorità intervenute in rappresentanza degli Enti territoriali che al Premio Letterario Nazionale “Poesia Granata” hanno concesso il loro Patrocinio. (Uff. Stampa Ass. Monginevro Cultura)

FOTOGALLERY

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder