Domenica 12 Marzo 2017, ore 15.30
Salone delle feste della SOMS di Fossano
Via Roma, 74 | Fossano
“Di’ la tua sull’Amore”

Locandina Soms Fossano-1

Domenica 12 Marzo 2017, ore 15.30
Salone delle feste della SOMS di Fossano
Via Roma, 74 | Fossano

“Di’ la tua sull’Amore”


Canzoni e poesie a ruota libera sul tema dell’amore, con il libero intervento dei Poeti del Circolo Culturale “Riveder le Stelle” e di altre Associazioni del territorio.
Fil rouge musicale di Giuseppe (Beppe) Novajra.

Un progetto dell’Associazione torinese “Monginevro Cultura” in collaborazione con il Circolo Riveder le Stelle e la SOMS di Fossano.

Il tema del recital è l’Amore, declinato in ogni sfaccettatura.

La partecipazione è libera ed è consentita a tutti i Poeti, che potranno declamare a ruota libera le loro poesie sul tema dell’Amore (due o tre poesie ciascuno, a seconda del numero dei presenti in sala).

Le declamazioni sono intercalate dagli stacchi musicali di Giuseppe Novajra.

Le Canzoni di Beppe Novajra sono tratte dai recital “Una canzone interminabile”, “Affari di cuore” e “Cioccolato & Caramelle”:

Mille volti | Amore sfaccettato e imprendibile
Non mi dire dimmelo | Amore corteggiamento
Misterioso e fragile | Amore misterioso e predestinato
L’amore è | Amore degli dei, dei divi e dei mortali
Un angolo di me | Amore reale e fisico
Galeotto chi lo scrisse | Amore e letteratura
Occasioni mancate | Ogni lasciata è persa
Telefoni occupati | Amore senza risposta
Amore amor | Amore troncato
Ma l’odio | Amore e odio
Dimenticabile amore | Amore passato dal finale cinico e baro
Ladri di caramelle | Amore contro la frustrazione

Poesia e canzoni d’autore si stringono la mano alla SOMS di Fossano. 12 marzo 2017.

Poesie e canzoni d’autore sul tema dell’amore si sono date la mano domenica pomeriggio 12 marzo a Fossano: due mani che si sono strette all’insegna della cultura e dell’amicizia, ed hanno trovano un’intesa perfetta, proprio come le due mani del simbolo della SOMS fossanese.

L’occasione di questo emozionante incontro è stata la rappresentazione del recital “Di’ la tua sull’amore”, proprio alla SOMS di Fossano, in Via Roma 74: un format di Monginevro Cultura, Associazione torinese (che si occupa di storia, tradizioni, letteratura e lingua del territorio) attualmente in tourné sul territorio regionale, per promuovere la poesia e la canzone d’autore.

Il tutto è nato da una semplice, ma geniale, intuizione artistica dello chansonnier Giuseppe (Beppe) Novajra, direttore artistico di Monginevro Cultura: ideare un recital basato sull’alternanza di canzoni di sua produzione (dai testi raffinati e dalle melodie coinvolgenti, com’è nello stile di Novajra) alla declamazione di liriche di poeti del territorio, su un tema musicale e poetico uniforme. Il tutto per promuovere l’arte dello scrivere in versi, e far conoscere voci poetiche alternative, in grado di trasmettere emozioni a chi le ascolta.

Così è stato alla SOMS di Fossano, nella centralissima ed accogliente sede che il presidente Michele Simeone ha voluto mettere a disposizione di Monginevro Cultura, ideatrice del format, e dell’Associazione fossanese “Riveder le stelle”, presieduta dalla poetessa Ada Firino, che s’è attivata per coinvolgere il gotha poetico del territorio.

Sono così intervenuti molti poeti dell’area territoriale, tra cui Biagio Barbero, Giovanni Battista Costamagna, Gioachino Lingua, Silvio Marengo, Margherita Morano, Rosa Maria Massari: ognuno di essi ha recitato un bouquet di liriche sull’amore, tratte dal proprio repertorio poetico.

Hanno condotto il recital Sergio Donna, presidente di Monginevro Cultura ed Ada Firino, che a loro volta hanno recitato alcune delle loro poesie sull’amore, intervallate dai brani di Novajra.

Questi i temi musicali del cantautore che hanno dato lo spunto ai poeti ospiti per declamare le loro liriche sull’amore: Mille volti (amore imprendibile); Non mi dire dimmelo (amore corteggiamento); Misterioso e fragile (amore misterioso e predestinato); L’amore è (amore degli dei e dei mortali); Un angolo di me (amore fisico); Occasioni mancate (ogni lasciata è persa); Ma l’odio (amore e odio); Dimenticabile amore (amore passato).

Tra le poesie recitate, citiamo: Ciò che poteva essere (Biagio Barbero); Lo spettacolo ambulante (Silvio Marengo); Primo amore (Gioachino Lingua); Il pensiero dell’amore (Giovanni Battista Costamagna); Il mio volto nell’autunno (Ada Firino); Noi (Rosa Maria Massari); Terra inaridita (Margherita Morano); Panda (Sergio Donna).

Un pomeriggio di musica e poesia d’autore. Certo. Ma anche di convivialità e accoglienza, com’è nello spirito delle Società di Mutuo Soccorso per Artisti e Operai: al termine del recital poeti, dirigenti delle Associazioni intervenute, giornalisti, operatori culturali presenti in sala hanno festeggiato insieme con una gustosissima merenda sinòira, offerta dall’ospitale SOMS fossanese.

(Ufficio Stampa Monginevro Cultura, Torino)

Powered by WordPress | Deadline Theme customized by Just Bolder